2 volte "O"

Silvia nasce a Guayaquil (Ecuador) nel Maggio del 1986.
Il primo giudizio sulla sua attività artistica, viene riportato nella pagella scolastica ritirata dalla madre, in prima elementare, nel Giugno 1992 : " spiccate doti artistiche nel disegno e nella rappresentazione".
Il suo percorso formativo viene segnato dal conseguimento del diploma di Geometra nel 2005, presso l'istituto G.B. Rubini di Romano di L.dia.
La passione per il disegno e la sensibilità artistica, la porteranno alla frequenza della Facoltà di Architettura e Società indirizzo Scienze dell'Architettura presso il Politecnico di Milano. Nei primi tre anni, si laurea con una tesi sui temi delle Tecnologie e Costruzioni degli Impianti Sportivi nel mondo ; "Nuove Tecnologie per Nuovi Fruitori: Gli Impianti Sportivi" - anno 2009. Analizza globalmente tali impianti dal punto di vista statico portando tre casi studio d'avanguardia, impianti che non ospitano solo la singolarità dell'attività, ma bensì la possibilità di avere un utilizzo molteplice impegnando la struttura 24 ore su 24; 7 giorni su 7. 
Nel 2012 consegue la Laurea Magistrale in Architettura riqualificando il carcere nella città di Ferrara trasformandolo, come da bando di concorso, nel "Museo Nazionale dell'Ebraismo e della Shoah - Il Meis di Ferrara".
La discussione ha affrontato tematiche di non facile apertura; come la condizione carceraria e gli avvenimenti storici delle deportazioni. Il progetto prevedeva di intervenire sul recinto stesso rendolo poroso alle relazioni della città. Cinque fasce caratterizzano lo sviluppo artistico con l'utilizzo di vetro e Corten, richiamando i cinque libri della Torah. La luce Ohr - ascendente dalle Creazioni - viene rispecchiata nelle grandi vetrate che ospitano la biblioteca sospesa all' ultimo piano. Mentre l'acqua è un omaggio alla città estense, come memoria storica.
L'attività professionale iniziata già durante gli studi, continua con lo STUDIO AM per un anno.
Successivamente ha diverse collaborazioni; come con l'azienda TO BE PACKING dove crea la Bag della linea SAVE MY BAG ispirata alla Birkin. Anche la collaborazione Artistica con Federico Caloi per Ares Arte, con la conduzione televisiva del programma The Artist, in onda su Sky e digitale terrestre, la portano a respirare il mondo aperto del design e della comunicazione visiva ed emotiva. L'emozione prima di tutto!
Un'altra esperienza importante che abbraccia il mondo spirituale è l'incontro con Amedeo Menegaz, Architetto svizzero del Caton Ticino. Architettura e Feng Shui sono finalizzate al miglioramento dell'orientamento, affinchè una persona possa godere delle influenze a lei più propizie all'interno dello spazio. Vento e Acqua interiorizzate portano al raggiungomento del Tao, ossia l'Essenza; il Principio.
Dal 2013, affina la sua esperienza nel mondo degli allestimenti fieristici, studia l'immagine e la comunicazione delle aziende che intendono partecipare ad una manifestazione. Costruzione e progettazione si fondono insieme da qui l'idea di creare uno studio di Design che unisce assistenza al cliente dal punto di vista comunicativo e realizzazione di arredi, negozi e corner shop. 

Nel Luglio 2018, è stata presa la decisione di ampliare il servizio ai clienti. La B2O DESIGN SRLS Aprirà nel Settembre 2018 i suoi uffici, con magazzino e produzione a Martinengo (BG). L'ingresso in società di Andrea (marito di Silvia) aprirà una nuova organizzazione interna sui montaggi e la logistica per le diverse fiere in Italia e sul territorio Europeo. 

... LA DIREZIONE DEL PROPRIO CAMMINO, LA SI TROVA SOLO QUANDO SI AGISCE! ...